Il tuo Mentor:

Luciano Mammino

Senior Architect at fourTheorem, AWS Serverless Hero, MVP, Author, Speaker
Skills
AWS
Backend
Cloud
Docker
Javascript
Node.js

Cloud Computing Mentorship

1 ora di supporto dedicato per guidarti su tutto ciò che riguarda il mondo Cloud insieme a Luciano Mammino, Senior Architect e AWS Serverless Hero.

In questa sessione 1:1 con Luciano Mammino, potrai ottenere 1 ora di supporto dedicato per guidarti su tutto ciò che riguarda il mondo Cloud, sia per chi parte da zero che per chi ci sta già lavorando.

In dettaglio, potrai:

  • conoscere il percorso da intraprendere per avvicinarti al mondo Cloud
  • valutare le tue attuali competenze ed avere un parere esperto sui tuoi prossimi passi
  • ottenere un consulto su tematiche specifiche che ti si sono presentate
  • Comprendere come un’esperienza cloud puó aiutarti a progredire nella tua carriera e su quali aspetti concentarsi per velocizzare il percorso di apprendimento
  • esplorare diversi tipi di architetture cloud: lift and shift, monoliti, microservizi e sistemi distribuiti, architetture serverless
  • esplorare le logiche di costo, le modalitá di sviluppo, i modelli di ownership e la scalabilitá dei sistemi e capire come questi aspetti differiscono rispetto un approccio piú traduzionale e on-premise
  • Comprendere l’importanza dell’infrastructure as code e confrontare diversi strumenti ed approcci per iniziare ad utilizzare questa modalitá di sviluppo cloud.
Prezzo

57,00 

/ ora
oppure contatta il Mentor:


    Le persone contattano tipicamente i Mentor per:

    - Ottenere chiarimenti sulla Mentorship
    - Chiedere consiglio su quale sessione scegliere

    Potrebbe interessarti anche:

    Public Speaking per Developers
    1 ora di mentorship per migliorare le proprie abilità di comunicazione e presentazione in pubblico con Emanuele Bartolesi, Microsoft MVP e GitHub Star.
    Ottimizzare e rilasciare un modello di Intelligenza Artificiale
    I modelli di IA sono sempre più presenti nella nostra vita quotidiana, ma avere uno tra le mani non è sufficiente, occorre saperlo rilasciare.